Decisivo ancora Iori per l’1-0 contro il Sangiuliano. Super vittoria contro la prima della classe.

BRUSAPORTO VS SAN GIULIANO CITY 1-0     8° SERIE D GIRONE B     24 OTTOBRE 2021

Brusaporto: Nozza Bielli, Ippolito, Menni, Guidelli, Beduschi, Ondei, Forlani, Consonni, Sokhna (22’st Cortinovis), Galelli (35’st Vitali), Iori. All Filippo Carobbio

A disposizione: Gavazzeni, Rondi, Del Fiore, Cortinovis, Apollonio, Rodolfi, Ventura, Travellini.

San Giuliano: Balducci, Mazzei, Zanon, Pedone, Pascali, Bruzzone, Agello (35’st Spaneshi), Guerrini (27’st Varano), Ferrario, Qeros, Barzotti (16’st Cogliati). All Andrea Ciceri

A disposizione: Bonadeo, Brusa, Serbouti, Miscioscia, Colonna, Ripamonti.

ARBITRO: Francesco Lipizer sezione di Veona

ASSSITENTI: Jorgji sezione di Albano Laziale e Macripò sezione di Siena

NOTE: ammonizioni 10’pt Bruzzone (SG), 16’pt Guerrini (SG), 39’pt Consonni (B), 43’st Qeros (SG)

RETI: 44’pt Iori

Cronaca-Brusaporto: In via Belvedere i gialloblù di mister Carobbio affrontano la prima della classe, incontro valido per l’ottava giornata. L’11 di casa si presenta sul terreno di gioco super motivato, vista l’ottima vittoria nel turno infrasettimanale contro il Breno, gli ospiti, invece, sono reduci dal pareggio casalingo contro il Ponte S. Pietro, un pareggio che sta stretto visto l’iniziale vantaggio di ben due reti.

I primi 45’ minuti si chiudono con il Brusaporto in vantaggio per 1-0. I padroni di casa dominano il campo, attaccano e difendono molto bene, le azioni create sono tante, contro una squadra in ottima forma, ma che non crea particolari problemi al portiere di casa. I gialloblù costruiscono, sono sempre pericolosi con il tridente offensivo, formato da Iori-Galelli-Sokhna, ai tre manca solo la rete. La prima vera occasione è per il centrocampista del Brusaporto, Forlani, che al 19’ tenta di sorprendere Balducci con un gran tiro al limite dell’area, ma il portiere ospite risponde presente.

La squadra di Carobbio, ordinata e compatta, dimostra di avere tutte le potenzialità per disputare una delle sue migliori partite. Gli ospiti impegnano Nozza Bielli, per la prima volta, al 29’: il portiere protegge la sua porta sul tentativo di testa di Ferrario. Risponde il Brusaporto con delle buone incursioni di Sokhna e del solito Iori, ai due manca solo il tap-in finale.

Il possesso dei padroni di casa e la tanta qualità vista in campo vengono premiati sul finale del primo tempo dalla solita rete di Mattia Iori, un altro gol che dimostra l’ottima forma e le enormi capacità di questo ragazzo.

Il primo tempo si chiude con il Brusaporto in meritato vantaggio.

La capolista ritorna in campo per il secondo tempo agguerrita e con l’obiettivo di pareggiare subito i conti. All’11’ Barzotti spreca l’occasione del pareggio, servito da Ferrario, l’esterno ci prova con un tiro troppo debole, tiro che non sorprende Nozza Bielli. Gli ospiti ci provano ancora al 17’, ma Agello non ne approfitta come dovrebbe.

Ondei e compagni proteggono il vantaggio, difendendo bene e cercando di arrotondare per chiudere il match. Gli 11 di Ciceri ci provano fino alla fine, ma sulla strada verso l’1-1 trovano il capitano locale, Ondei, che sulla linea salva la sua porta nei minuti finali, per poco Bruzzone non trova il pareggio, il salvataggio del capitano equivale ad una rete.

 Il Brusaporto di Carobbio abbatte la capolista,3 punti meritati che confermano l’ottimo momento dei bergamaschi. Una vittoria importantissima che contro la prima della classe vale doppio.

Pagelle Brusaporto:

Nozza Bielli 7: ottima prestazione del portiere di casa, titolare per la seconda partita consecutiva, sempre vigile

 Ippolito 7: cresce partita dopo partita, in entrambe le fasi, difensiva e offensiva, si dimostra sempre all’altezza

 Menni 7: è sua l’intuizione per il vantaggio di Iori, disputa un’ottima partita

 Guidelli 7,5: padrone indiscusso del centrocampo, è il migliore in campo

 Beduschi 7: in coppia con Ondei, protegge con precisione, ogni attacco ospite viene annientato

 Ondei 7: il capitano difende come un leone, Ferrario e compagni non hanno scampo

 Forlani 7: prova nel primo tempo a sorprendere Balducci, partita di sacrificio la sua

 Consonni 7: lotta su tutti i palloni

 Sokhna 7: gioca una delle sue migliori partite, gli manca solo la rete

 Galelli 7: qualità da vendere, elemento fondamentale per l’attacco del Brusaporto

 Iori 7: è l’uomo in più del Brusaporto, poco da aggiungere, davanti è un cecchino

Cortinovis 6.5: al debutto si fa trovare pronto

Vitali sv

Interviste:

A fine partita abbiamo intervistato il mister del Brusaporto Carobbio e il bomber del Brusaporto Mattia Iori:

Carobbio:” Abbiamo disputato anche oggi, come mercoledì a Breno, una partita con il giusto atteggiamento, non potevamo fare altrimenti contro una squadra come il San Giuliano. Il merito è dei ragazzi, complimenti a loro, sono stati davvero bravi. Siamo stati compatti, soprattutto in difesa, siamo stati ordinati sbagliando veramente poco, potevamo anche sfruttare alcune ripartenze per chiuderla, sono molto soddisfatto”.

Iori:” Era importantissima questa partita, arrivavamo da un’ottima prestazione in quel di Breno mercoledì e volevamo confermare quanto di buono abbiamo fatto 3 giorni fa; siamo stati solidi, passati in vantaggio abbiamo difeso con grinta e carattere”.

Condividi