Il Brusa torna da Desenzano con un ottimo pareggio

DESENZANO CALVINA VS BRUSAPORTO 1-1    13° SERIE D GIRONE B            28 NOVEMBRE 2021

Desenzano: Sellitto, Agazzi, Perotta, Carta (1’st Gerevini), Boscolo Berto, Munaretto, Turlini (20’st Campagna), Ricozzi (20’st Ferrari), Aliu, Franzoni (44’st Rossi), Ruffini. All Michele Florindo

A disposizione: Rovelli, Malandrino, Giani, Pinardi, Ricciardi

Brusaporto: Gavazzeni, Ippolito, Consonni, Guidelli, Beduschi, Ondei, Forlani, Apollonio (36’st Rondi), Sokhna (37’st Menni), Galelli (20’st Vitali), Iori. All Filippo Carobbio

A disposizione: Aceti, Suardi, Rodolfi, Ventura, Valsecchi, Travellini

ARBITRO: Marco Marchioni sezione di Rieti

ASSISTENTI: Matteo Manni sezione di Savona e Matteo della Monica sezione La Spezia

NOTE: 6’pt Consonni (B), 38’pt Ippolito (B), 44’pt Beduschi (B), 44’pt Aliu (D), 23’st Franzoni (D), 40’st Boscolo Berto (D), 45’st Ondei (B)

RETI: 10’pt Iori (B), 25’st Aliu (D)

Cronaca-Desenzano: I gialloblù di mister Carobbio affrontano la seconda della classe in quel di Desenzano. I bergamaschi attendono i tre punti, ormai, da quattro giornate, nonostante le ottime prestazioni.

I primi 45’ minuti si chiudono con gli ospiti in vantaggio per 0-1 grazie alla rete di Mattia Iori, il numero 11 è abile a sfruttare un’imprecisione di Sellitto, e come un felino porta in avanti i suoi al 10’. Il vantaggio bergamasco risponde all’ottima partenza del Desenzano Calvina: al 6’ tiro di Franzoni deviato in angolo.

Il Brusaporto gestisce con precisione, la squadra di Carobbio è determinata oggi. I ragazzi guidati da Florindo attaccano e provano ad agguantare il pareggio; al 20’ Ricozzi batte un preciso calcio di punizione che giunge sui piedi di Aliu, che di fronte a sé trova il super Gavezzeni che lo annienta. Gli ospiti gestiscono il vantaggio e i padroni di casa non intimoriscono l’acchiappasogni gialloblù.

Dal 32’ Ondei e i suoi restano senza il loro condottiero, dopo l’ammonizione subita, per proteste, viene espulso mister Carobbio, una decisione, forse, troppo eccessiva.

La prima frazione di gioco si chiude con gli ospiti in avanti, mentre il Desenzano non brilla come da pronostici.

I padroni di casa riscendono in campo agguerriti e con l’obiettivo di pareggiare i conti. Al 17’ Guidelli salva i suoi dal tentativo di Aliu. Ancora Desenzano. Al 21’ tenta Gerevini con un rigore in movimento, ma calcia alto. I tentativi di casa sono premiati al 25’ con la rete del pareggio di Aliu, assist di Munaretto. Al 32’ il Brusaporto resta in 10, vista la seconda ammonizione, viene espulso Ippolito per un fallo ai danni di Aliu, l’arbitro decide che è rigore, anche in questo caso un rigore abbastanza generoso. Dagli 11 metri si presente ancora Aliu, l’attaccante sbaglia ipnotizzato da Gavazzeni.

Con l’uomo in meno i gialloblù si proteggono uniti e compatti, gli 11 ospiti si difendono molto bene senza mai soffrire.

In seguito ai cinque interminabili minuti di recupero l’arbitro fischia la fine. Il Brusaporto guadagna un punto importante che fa classifica, mentre i padroni di casa scendono al quarto posto. Il Brusa c’è e lo dimostra anche oggi.

Pagelle Brusaporto:

Gavazzeni 6,5: una sicurezza in porta

 Ippolito 6: fa il suo

 Consonni 6: grinta e cuore

 Guidelli 6,5: il suo rientro oggi si fa sentire

 Beduschi 6,5: difende come un leone

 Ondei 6,5: il capitano è un guerriero

 Forlani 6,5: 90’ minuti di puro sacrificio, si fa il mazzo oggi

 Apollonio 6: non molla mai

 Sokhna 6: prova a sorprendere la difesa locale in contropiede

 Galelli 6: in area si fa sentire quando serve

 Iori 6: abile in area, trova la rete del vantaggio sfruttando l’insicurezza del portiere di casa

Vitali 6: entra e si fa sentire

Rondi sv

Menni sv

Condividi