Il Brusaporto doma il LEON: 3-1 e prima vittoria stagionale per i gialloblù

2°GIORNATA SERIE D GIRONE B

BRUSAPORTO 3 -1 LEON

26 SETTEMBRE 2021

ORE 15:00

Brusaporto: Brevi, Ippolito, Consonni, Guidelli, Suardi, Ondei, Valsecchi (45’st Rodolfi), Forlani (27’st Beduschi), Vitali (32’st Travellini), Galelli (33’st Sokhna)), Iori. All Filippo Carobbio

A disposizione: Gavazzeni, Algisi, Menni, Ventura, Rondi

 

Leon: Pulze, Venza, Veneroso, Leotta, Concina, Villa, Ronchi (25’st Romanini), Achenza, Bonseri, Alde, Paparella. All Alberto Motta

A disposizione: Martignoni, Barchi, Bonsi, Ferre J, Nicoletti, Ferri A, Marinoni

 

ARBITRO: Cristian Robilotta sezione Sala Consilina

ASSISTENTI: Umbrella di Nichelino e Tuccillo di Pinerolo

RETI: 26’pt Ondei, 32’pt Bonseri, 8’st Vitali, 12’st Iori (R),

NOTE: ammonito 27’pt Achenza (L), 41’pt Veneroso (L), 44’pt Leotta (L), 3’st Galelli (B), 45’st Valsecchi (B)

Sotto una pioggia battente, il Brusaporto, reduce da un pareggio nella prima giornata contro la Real Calepina, affronta nella prima sfida casalinga della seconda giornata, il Leon reduce da una vittoria contro la Castellanzese. Un primo tempo super competitivo ed equilibrato, porta le due squadre negli spogliatoi sull’1- 1, risultato che rispecchia l’andamento della prima frazione di gioco. Gli ospiti, più pericolosi nella fase iniziale, costruiscono la prima azione offensiva al 17’: la conclusione di Bonseri, dopo un’azione coordinata, finisce tra le mani del portiere gialloblù. Rispondono i padroni di casa al 25’ con l’asse Galelli-Iori, azione che finisce con la palla respinta in angolo. Lo stesso Iori, dalla bandierina, innesca Guidelli in area; il centrocampista si inventa un passaggio millimetrico per capitan Ondei che buca la porta di Pulze. I gialloblù passano in vantaggio e sfiorano il raddoppio con Forlani al 31’, su assist del solito Iori, oggi in giornata stratosferica. Gli ospiti non restano a guardare e al 32’ pareggiano i conti con Bonseri, uno dei migliori dei suoi. Nei minuti finali del primo tempo, Leotta commette un fallo ai danni di Vitali, l’arbitro estrae il cartellino giallo, vista l’entità del fallo la sanzione è stata fin troppo generosa. Nella fase iniziale del secondo tempo, i ragazzi di Carobbio si ripresentano in campo con tanta determinazione. Subito Iori cerca di approfittare di un errore difensivo, ma viene chiuso in angolo dalla retroguardia ospite. L’esterno d’attacco non demorde e tutto solo all’8’ si costruisce l’azione del 2-1, servendo un assist al bacio per Vitali che da grande bomber qual è, non sbaglia. Pochi minuti dopo, al 12’, Galelli in area si procura un calcio di rigore, fallo di Achenza. Dagli 11 metri si presenta Iori che spiazza Pulze. La rete del 3-1 è sua, un vantaggio meritato, vista la splendida partita disputata dalla formazione gialloblù. Il Leon con Bonseri e compagni non si arrendono, ci provano ma la difesa locale alza una muraglia e non ne fa passare una. L’occasione più nitida per gli ospiti arriva al 39’ con Marinoni, ma la sua conclusione termina out.

Il Brusaporto di mister Carobbio vince con merito, 3 punti guadagnati e prima vittoria stagionale. Un Brusa che vince e convince.

Brusaporto:
Brevi 7: garanzia assoluta tra i pali

Ippolito 7: difende bene ed è propositivo in area

Consonni 7: gara di sacrificio

Guidelli 7: le chiavi del centrocampo sono sue

Suardi 7: con lui in difesa non ne passa una

Ondei 7,5: la sua rete apre le danze, per il resto in coppia con Suardi costruiscono un muro invalicabile

Valsecchi 7: sempre attento e determinante a metà campo

Forlani 7: sfiora il 2-1 nel primo tempo, le sue conclusioni sono sempre un pericolo Vitali 7,5: la rete del 2-1 è sua, in area è un guerriero

Galelli 7: si procura il rigore del 3-1, una risorsa in area

Iori 7,5: che partita la sua, grinta e qualità da vendere Beduschi sv
Travellini sv
Sokhna sv

Interviste:

A fine partita abbiamo intervistato il mister del Brusaporto, Filippo Carobbio:” Sono molto contento del risultato di oggi abbiamo fatto bene su un campo difficile. I ragazzi hanno fatto quello che ho chiesto, sono soddisfatto, abbiamo dimostrato grinta e qualità. Dopo un primo tempo più equilibrato, nel secondo tempo abbiamo disputato 20 minuti di grande spinta e ci siamo portati sul 3-1, l’atteggiamento è stato perfetto, dobbiamo continuare così perché il campionato è ancora lungo”.

Condividi